GREGORIO DI SKEVRA, «SULLA VERA FEDE E SULLA PURA CONDOTTA NELLE VIRTU»

Il Libro

 

Tra i tesori ancora “sepolti” della grande Letteratura Armena medievale va senz’altro annoverato questo breve e intenso trattato attribuito a Gregorio di Skevra, vissuto a cavallo del XII e XIII secolo. Turgida di una teologia che scoppia di vita, l’opera ci riporta, con le sue idee, le sue vedute a tratti ardite e autenticamente espressive, insieme, di una fede pura e cristallina alimentata alle più fresche fonti della tradizione patristica, all’Armenia Ciliciana del XIII secolo: alle tensioni e aspettative di un mondo in fermento, di inattese aperture a prospettive universalistiche sull’ecumene cristiana suggerite da un vivace crocevia di popoli e civiltà e, con tutto ciò, alla passione di un’anima che cerca ancora una volta di reinterpretare nel suo tempo e incarnare, in autenticità di vita, il messaggio evangelico, e spingersi, così, là dove la corrente della grazia è più potente e trascinante.

Traduzione dall'armeno classico, note e indici a cura di MASHTOZ VAHE LAZARYAN.  Introduzione di ALBERTO PERATONER.

  

I Curatori

MASHTOZ VAHE LAZARYAN è promotore di varie iniziative a sostegno e rimotivazione dell’identità cristiana e della memoria storica del popolo armeno. Dopo un lungo periodo di formazione in Italia (Congregazione Armena Mechitarista di San Lazzaro degli Armeni a Venezia) ha intrapreso la traduzione di diversi testi di spiritualità cristiana e documenti della Chiesa, molti dei quali messi a pubblica disposizione in rete, sostenendo una capillare opera di distribuzione di testi e materiali informativi sul valore esistenziale dell’autentica tradizione cristiana e sul tradimento dell’umano perpetrato dalle sette e dai movimenti religiosi alternativi. Collabora con l’Ordinariato degli Armeni cattolici dell’Armenia e dell’Europa Orientale e con diversi Ordini e Congregazioni religiose.

ALBERTO PERATONER è professore stabile di Filosofia Teoretica e altre discipline filosofiche presso lo Studium Generale Marcianum e il Seminario Patriarcale di Venezia. Docente di Antropologia Filosofica presso la sede centrale di Padova della Facoltà Teologica del Triveneto, dal 2009 è Direttore dell’Alta Scuola Società Economia Teologia (ASSET) - Studi sulla Società Plurale, per la ricerca e formazione post-grado, dello Studium Generale Marcianum. Tra le pubblicazioni: Blaise Pascal. Ragione, Rivelazione e fondazione dell’Etica. Il percorso dell’Apologie, 2 vol., Venezia 2002, e, in campo armenistico, Dall’Ararat a San Lazzaro. Una culla di spiritualità e cultura armena nella laguna di Venezia, Venezia 2006.

 

Indice Generale

   
INTRODUZIONE: Alle fonti delle virtù  5
Nota editoriale  52
   
PROLOGO  55
   
PARTE PRIMA: La Fede  59
La fede nella SS.ma Trinità, fondamento della vita cristiana  59
L'incarnazione del Verbo, cardine dell'economia della Salvezza  63
Il Mistero della Chiesa e l'ordinamento salvifico dei Sacramenti  69
La Risurrezione, il Giudizio e la Vita Eterna  73
Il Simbolo di Nicea  75
   
INTERMEZZO ESEGETICO: Sul nesso Fede - Opere in prospettiva escatologica  77
   
PARTE SECONDA: Le Opere  80
Le facoltà dell'anima e le virtù spirituali  80
Il duplice e sommo comandamento dell'amore  87
Sovvertimento dell'ordine delle facoltà e delle virtù: i vizi  91
Perseveranza nelle virtù e configurazione dell'anima a immagine di Dio  100
I sensi e le virtù morali delle opere corporali  100
Potenzialità virtuose e viziose della vista  103
Digressione sull'invidia, radice dei vizi e veicolo originario del peccato  104
Penetrazione dello sguardo nella natura, fino alla conoscenza di Dio onnisciente e onniveggente nell'opera del Creato  106
Episodio del Vescovo Nonòs di Antiochia e dell'avvenente prostituta  110
Potenzialità virtuose e viziose dell'udito  112
Potenzialità virtuose e viziose dell'olfatto  118
Potenzialità virtuose e viziose del gusto  119
Digressione sul buono e cattivo uso della lingua  129
Potenzialità virtuose e viziose del tatto  132
L'uso delle mani  132
La vita di preghiera, espressione santa dell'uso delle mani  135
Preghiera, Liturgia eucaristica e Comunione sacramentale  138
Unità di preghiera e opere  145
L'uso dei piedi  145
   
EPILOGO: Tensione della persona integrale alla santità, nella vita di Grazia  148
   
BIBLIOGRAFIA  153
INDICE DELLE CITAZIONI BIBLICHE  154
INDICE ANALITICO  165
INDICE GENERALE 191

 

Altri Dettagli

 

Titolo « Sulla vera fede e sulla pura condotta nelle virtù »
Autore Gregorio di Skevra
Curatori Mashtoz Vahe Lazaryan e Alberto Peratoner
Editore Casa Editrice «Endhanrakan»
ISBN 978-9939-9019-3-0
Pagine 192 
Formato 14,5 x 20 cm
Data pubblicazione Settembre 2010
   
Prezzo 

€ 12,50 (spese di spedizione INCLUSE)

Per richiedere un preventivo per più copie, scriveteci ( endhanrakan.hrat [@] mashtoz.org ).

   
Per ogni informazione scriveteci ( endhanrakan.hrat [@] mashtoz.org ) o telefonateci al nr. +374 93 58 50 54 (a questo numero telefonico è possibile mandare anche degli SMS).